Il monopattino elettrico è un mezzo di trasporto alternativo ed ecologico, perfetto per piccoli spostamenti in città e nelle metropoli molto trafficate. Oltre a questo, è diffuso anche per puri motivi di svago, in posti più ampi dove c’è molto spazio per guidarlo in totale relax e divertimento.
Oltre ad esser comodo per gli adulti, è un mezzo molto in voga anche tra i più giovani, essendo probabilmente la più affascinante alternativa alla classica bicicletta. Se lo avete visto guidare solo da bambini, ricredetevi, perchè il monopattino a motore elettrico è diffuso anche tra business-men nelle più svariate città europee ed americane.E’ un tipo di trasporto usato soprattutto per brevi tratte, non è voluminoso, è di costruzione solida ed allo stesso tempo leggera, riesce ad essere parsimonioso con la batteria, e infine fa del bene sia al nostro pianeta che alle tasche di chi lo acquista.E’ infatti un mezzo economico, che richiede poca manutenzione e che possiamo ricaricare ovunque ci sia una presa elettrica, senza alcun bisogno di benzina o di alcun altro carburante.

Monopattini elettrici per adulti

monopattino elettrico razor e325Oltre che esser usati per gli stessi motivi che fanno gola ad un bambino – ovvero divertimento e tempo libero – il monopattino elettrico è cercato anche dagli adulti perché ideale per i piccoli spostamenti in città. Questi monopattini potrebbero essere a tutti gli effetti considerati come delle minimoto (alcuni sono dotati di sella) diventando così molto più simili ad uno scooter che ad un semplice monopattino.

Ci sono svariate alternative elettriche nel mercato: la bici elettrica, il più futuristico Segway, gli scooter elettrici e altri.

Quali fattori positivi ha dalla sua il monopattino elettrico?

  1. L’utilizzo è semplice e comodo
  2. Le dimensioni ridotte e la sua natura pieghevole fanno sì che il mezzo possa esser portato e parcheggiato” anche in ufficio
  3. E’ molto leggero, e facilmente trasportabile
  4. Può esser portato in metro, bus e treno senza che questi debbano esser adibiti al trasporto bici. A differenza della bici infatti, che in molte regioni non è consentito portare a bordo, il monopattino non presenta alcun problema.

Anche se dovrete comunque utilizzare altri mezzi di trasporto, oltre al monopattino, quest’ultimo può esser una buona idea per velocizzare la tratta dall’ufficio/casa al mezzo pubblico.

Monopattini elettrici per bambini

monopattino elettrico bambino razor e100Okay, se invece di prenderlo per voi stessi, fosse vostro figlio a decidere che vuole un monopattino elettrico a tutti i costi? Come dovreste agire a riguardo? Siete preoccupati del fatto che possa cadere, sfrecciando col suo nuovo passatempo preferito e rompersi qualche ossa? Beh, seppur la preoccupazione possa esser considerata legittima, considerate che il bambino su una normalissima bicicletta può raggiungere facilmente fino ad almeno 2 volte la velocità massima che normalmente raggiunge con un monopattino elettrico.

6 regole da rispettare per la sicurezza del bambino sul monopattino elettrico

Per esser sereni e tranquilli del proprio acquisto, sapendo di fare un regalo sicuramente divertentissimo per il bambino, basta seguire queste regole di sicurezza molto semplici:

  1. Non regalare un monopattino elettrico a bambini al di sotto degli otto anni. La maggior parte di questi monopattini in commercio non è adatta a bambini che hanno meno di questa età e la scelta giusta per questi ragazzini – che vogliono comunque il monopattino – è quella di regalar loro la versione standard, senza motore. In un secondo momento, ad età raggiunta, si potrà tenere in considerazione di comprare la versione a motore elettrico, sempre se vorranno continuare con questa tipologia di mezzo.
  2. Se si decide di regalare un monopattino elettrico, educa il ragazzo su come funziona questo oggetto, da quali parti è composto il veicolo e quanto tempo può usarlo prima di rimanere a corto di batteria. Tenere a mente che in media i monopattini elettrici in commercio, di qualità decente, hanno una durata di batteria intorno ai 45 minuti se vengono guidati stabilmente alla massima velocità.
  3. Quando la batteria si scarica, spiegare al bambino come ricaricarla, assistendolo sempre nei primi mesi, spiegando il funzionamento delle batterie e l’importanza di fare attenzione e rispettare l’elettricità.
  4. Ricordare al bambino che può utilizzare il monopattino anche spingendolo con le proprie gambe, come un normalissimo monopattino in versione standard.
  5. Indicate al bambino che è meglio dare una piccola spinta con le proprie gambe quando si deve partire e di non partire direttamente con la spinta data dall’accelerazione del motore. Oltre a risparmiare batteria, è anche più divertente!
  6. Obbliga sempre il bambino ad indossare il casco e le protezioni per gomiti e ginocchia. Bisogna esser intransigenti e far capire che è obbligatorio.

I bambini amano stare tra amici ogni volta che giocano ed un monopattino elettrico potrebbe essere un piccolo incentivo nello spingere il bambino ad acquisire sempre più confidenza verso se stesso, potendo ad esempio raggiungere la casa dell’amico di quartiere con questo mezzo o il parco, o passare la giornata in strada con loro quando le vie della città son chiuse al traffico.

Quali monopattini a motore elettrico sono presenti nel mercato?

Diversi sono i marchi in circolazione, c’è un modello per ogni budget, e per quanto riguarda il prezzo, potrebbe essere una buona idea quella di stare lontano da quelli troppo a buon mercato.
Questo perché l’investimento potrà sembrare buono solo per un paio di settimane, per poi scoprire che l’oggetto dopo un po’ di normale uso ha già diversi problemi. Se volete dare valore ai vostri soldi, potrebbe essere meglio comprare un monopattino elettrico di buona qualità, più sicuro e non made in China.

Prezzi dei monopattini elettrici

I prezzi per monopattini elettrici di fattura decente partono dai 140 euro in su, nei modelli per bambini. Nei modelli per adulti il prezzo sale solitamente – per modelli di buona qualità – dai 250 euro in su.
Quando si acquista un monopattino elettrico per il bambino o per un adulto, avere sempre la sicurezza che ci sia garanzia sull’acquisto e che sia facile avere un contatto nella nostra lingua con l’azienda che lo produce.

PER BAMBINI PER ADULTI
Dai 140 euro a salire Dai 250 euro a salire

I monopattini elettrici Razor

Monopattini RazorI modelli dei monopattini elettrici Razor sono fatti per essere comodi e sono stati ideati per esser “kids-friendly”, ovvero fatti apposta per i bambini. Sono leggeri e molto facili da trasportare. Sono disponibili in diverse colorazioni, adatte per ragazzini e ragazzine. La batteria è di forma piatta, la durata di questa è molto buona, può funzionare ininterrottamente fino a poco meno di un’ora di tempo, in modo che i genitori ed il bambino stesso non debbano mai preoccuparsi di passare eccessivo tempo a ricaricare il dispositivo. Il tempo medio di ricarica della batteria è di circa 8-11 ore

Tabella dei modelli Razor

Ecco la tabella informativa dei tre modelli Razor più diffusi in Italia:

MODELLO MONOPATTINO ELETTRICO RAZOR PESO MASSIMO DEL CONDUCENTE VELOCITÀ MASSIMA RAGGIUNGIBILE DIMENSIONI DEL MONOPATTINO TIPO DI BATTERIA
Razor E90 54 Kg 13 Km/h 84,5 x 35 x 20,5 cm 1 da 12V, inclusa
Razor E100 54 Kg 16 Km/h 87,6 x 20,3 x 42,2 cm 2 12V, incluse
Razor E300 100 Kg 24 Km/h 109,9 x 22,2 x 50,8 cm 2 da 12V, incluse

Razor E90

Razor E90 è ottimo come primo monopattino con motore, specialmente adatto ai più piccoli. La velocità è relativamente bassa, il monopattino ha un pulsante di avviamento che fa in modo che la spinta dell’acceleratore venga innescata solo quando si raggiungono i 4 km/h. Questo è importantissimo per prevenire le cadute del bambino, che agli inizi è tentato di premere immediatamente sull’acceleratore, invece di dare prima una spinta manuale con le proprie gambe per stabilizzare l’equilibrio. Ottimo il materiale delle ruote, in resistente uretano. Il freno è posteriore, si aziona tramite il piede.

Razor E100

monopattino elettrico razor e100Senza dubbio, il monopattino elettrico Razor e100 è uno dei più popolari di tutti questi mini veicoli elettrici. Negli ultimi anni i Razor hanno avuto un’esplosione in popolarità nel settore dei monopattini, e questo modello in particolare sta cavalcando l’onda di tale aumento di popolarità. Ha ruote in poliuretano, un manubrio facilmente regolabile in altezza, un freno a comando manuale modello “bicicletta” a differenza dell’E90, colorazioni elettriche molto attraenti, ruote posteriori anti-scivolo. La batteria solitamente si ricarica in 12 ore. Ideato per i bambini dagli 8 anni di età e superiore, abbiamo scoperto 3 ragioni per cui i ragazzi adorano il Razor E100.

  • Indipendenza I vostri bambini, in genere reagiscono molto bene quando gli viene dato un certo livello di indipendenza. Andare su un monopattino elettrico come il Razor E100 dà loro la sensazione di essere “cresciuti”, ed esser in grado di prendere le proprie decisioni.
    Entro i confini della sicurezza, si può scegliere dove andare. Questo dà loro un grande senso di libertà personale. Questa sensazione si verifica anche se guidano il monopattino semplicemente nel cortile di casa o intorno al quartiere o nel vicolo di casa. Si sentono padroni di qualcosa e sentono che qualcosa è sotto il loro “controllo”.
  • Addio noia! Quante volte avete sentito il vostro bambino lamentarsi di essere annoiato? Sicuramente molte volte, giusto? Avere la possibilità di uscire di casa, e “spiegare le ali” non è mai noioso!
  • Del buon vecchio caro SANO divertimento! Purtroppo i ragazzi di oggi non sembrano uscire molto. Passano una buona dose di tempo seduto davanti a schermi di computer .
    Giocando in giro su un monopattino elettrico, ottengono un senso di divertimento e avventura!

Razor E300

monopattino elettrico razor e300Il Razor E300 è il modello tra quelli più diffusi della Razor qui in Italia ad esser rivolto ad un pubblico leggermente più grandicello.

E’ preferibile sia usato da ragazzini dai 14 anni in su ed è indicato anche per gli adulti, ha tutte le caratteristiche del modello inferiore E100 ma in scala leggermente più grande, un motore più prestante ed una tenuta e solidità nella guida che rispecchia il salto di fascia economica.

Perché dovresti comprare il monopattino a tuo figlio?

Invece di permettere ai vostri figli di sedersi davanti allo schermo del computer per ore a giocare, tempo che non aggiungerà nulla alla loro crescita, è possibile creare per loro benessere con l’acquisto di un monopattino, in modo che il bambino abbia un “compagno di giochi” che gli faccia far ginnastica con tutto il corpo, bruciando qualche grasso di troppo e facendo migliorare i riflessi.

In questa epoca di modernità in cui quasi tutto è disponibile su internet, ci si deve rastrellare letteralmente il cervello al fine di trovare un bel regalo. L’idea è di regalare a un bambino qualcosa che sia educativo così come allo stesso tempo fonte di divertimento. Per qualcosa che riesca in entrambi gli intenti il monopattino elettrico fa la sua figura. Sono mezzi sicuri, robusti e hanno un’ottima capacità di resistenza agli urti e altri danni minori.

Punti a favore dell’acquisto di un monopattino elettrico

  1. Un monopattino per un bambino è un’ottima idea regalo in quanto questo diventa un vero e proprio compagno inseparabile nelle giornate all’aperto del bambino.
  2. Un monopattino fornisce inoltre al bambino uno stimolo in più per passare più tempo fuori dalla casa e impegnarsi in qualche attività fisica piuttosto che rimanere eccessivo tempo in casa in attività più passive.
  3. Possedere un monopattino elettrico è uno stimolo in più per frequentare, anche in città più trafficate, i parchi disponibili, le piste ciclabili, le zone pedonali e le domeniche all’aperto chiuse al traffico.

Dove comprare il monopattino elettrico?

Il monopattino elettrico è un regalo molto attraente e particolarmente in voga tra ragazzini e ragazzine oltre che usato dagli adulti come mezzo di trasporto alternativo, in molte città del mondo.
E’ venduto presso i maggiori rivenditori di biciclette, rivenditori solitamente anche di scoter elettrici, segway ed altri mezzi alternativi.

E’ spesso anche disponibile presso le maggiori catene di supermercati, e nei negozi specializzati in regali. Diversi modelli sono presenti anche nella catena Decathlon ed in tutti i grandi nomi che si occupano di articoli sportivi, insomma: sicuramente non avrete difficoltà a trovarne almeno un modello in esposizione in moltissimi negozi in quanto è un oggetto molto richiesto. amazon

L’acquisto online è spesso, sia parlando generalmente che in particolare per i monopattini, la soluzione migliore. Dare sempre un’occhiata approfondita ai prezzi di Amazon è un consiglio prezioso per quasi tutte le tipologie di prodotti, spesse volte è la base di partenza di una ricerca del prodotto ideale al prezzo che vogliamo, e spesso la ricerca diventa poi acquisto su Amazon.it, considerando le varie motivazioni che spingono sempre più italiani a fare shopping su questo store online.

Per molteplici motivi amazon.it è il miglior negozio online dal quale gli italiani preferiscono comprare, in quanto:

  • È il più fornito ed affidabile negozio online in Italia (e probabilmente nel mondo)
  • I prezzi sono più bassi della concorrenza online e dei negozi fisici
  • L’assistenza è sempre eccellente per il cliente
  • I prodotti sono SEMPRE coperti da garanzia
  • Nel caso doveste ripensarci, o dovesse ripensarci il vostro bambino o la persona alla quale avete comprato l’oggetto, potrete semplicemente restituire l’articolo utilizzando il diritto di recesso entro trenta giorni dal ricevimento della merce, il corriere verrà al vostro domicilio e ritirerà il pacco, senza dover fornire alcuna fastidiosa giustificazione a nessuno.

Monopattino elettrico migliore?

Scoprire quale sia il migliore per voi è un compito che solo voi potrete risolvere, del resto la prima domanda da farsi è: “E’ un monopattino per adulti o per ragazzini?”

SITUAZIONE TIPO ETÀ MODELLO MIGLIORE
Primo Monopattino Elettrico 8 in su Razor E90
Regalo per Ragazzina o Ragazzino 11 in su Razor E100
Ragazzo /Ragazza per svago/spostamenti brevi 14 in su Razor E300
Adulto per svago/spostamenti brevi Adulti Razor E300

Dipende inoltre dall’uso che si fa di questo mezzo di trasporto e da chi lo guida. Se dovessimo però esprimere un parere su un unico monopattino elettrico da poter scegliere, probabilmente decideremmo sul Razor E300 per le sue caratteristiche di:

  1. Solidità nella costruzione ✔
  2. Rapporto qualità prezzo ✔
  3. Versatilità di uso ✔
  4. Durata batterie ✔
  5. Estetica gradevole ✔

Monopattini elettrici usati?

Beh, l’alternativa all’acquisto del nuovo è sempre quella di tentare l’affare di seconda mano. Sia che nella versione per bambini che in quella per adulti, alcune considerazioni vanno fatte..

Può essere il monopattino elettrico un buon acquisto nel mondo dell’usato?

Tendenzialmente la risposta è , questo in quanto:
Il monopattino per adulti ovviamente è un mezzo di trasporto utilizzato per piacere/scelta o necessità, e come tale, possono essere diversi i motivi per il quale una persona può decidere di venderlo. Esattamente come funziona per automobili, scooter, biciclette, che godono di un mercato di seconda mano molto vivace.
Il monopattino elettrico per bambini è frequentemente un regalo anche inaspettato e potrebbe essere andato al bambino sbagliato o al bambino che non ne trova uso.

✘✘Non consigliamo l’acquisto di usato online su ebay o simili, le variabili sono troppe ed il monopattino è un oggetto che ha bisogno di esser verificato su diversi aspetti tecnici, proprio come lo si farebbe con un motorino. Integrità della struttura, integrità del motore, velocità del motore, funzionamento corretto ed autonomia della batteria.. Alcuni di questi fattori non possono esser verificati da subito se non da un occhio esperto, e considerando anche l’assenza di garanzia, è generalmente consigliabile acquistare un prodotto nuovo.

Il monopattino elettrico è legale?

L’argomento è sicuramente pieno di incertezze, dovute al fatto che questa tipologia di informazione per il ragazzino non è facilmente reperibile nè online su siti che dovrebbero essere di riferimento nè spesso è facile avere chiarezza sull’argomento chiedendo informazioni alle autorità competenti. Proviamo quindi noi di skateboard-elettrico.it a fare chiarezza su questo spinoso argomento.

Il monopattino elettrico non può essere considerato come un normale monopattino senza motore. Usare la parola “illegale” sembra fuori luogo ed in realtà bisogna esser informati per evitare rogne in quanto la legge non ammette ignoranza, anche se la legge ci era sconosciuta o ci sembra improponibile.

Secondo la legge il monopattino elettrico è un veicolo autonomo e semovente, a differenza della più nota bicicletta elettrica che viene considerata come un veicolo che usa il suo motore elettrico per assistere la pedalata del conducente, definita come “pedalata assistita”. Ciò rende le cose molto diverse, significa infatti che il monopattino elettrico per essere in regola nella guida su strada pubblica deve essere considerato come un motorino a 50cc, rispettando quindi le norme di comportamento del CDS, il Codice Della Strada.

In sintesi se si vuole guidare il mezzo per le strade pubbliche il monopattino deve essere immatricolato, il conducente avere per lo meno il patentino, l’assicurazione deve essere in regola, il casco e tutte le protezioni del caso, fari accesi compresi.

C’è bisogno del patentino per guidarlo?

Sì e no. Genericamente la risposta è: dipende dall’uso che ne si vuol fare.

Il monopattino elettrico viene spesso usato per tratte brevi, per passeggiate in parchi, per giocare o spostarsi in strade private o per il vicolo di casa, in questi casi non c’è bisogno di patente o patentino. Solo per adulti e per ragazzi che vogliono usare il monopattino per strade pubbliche c’è bisogno di patente, ripetiamo di trattare un monopattino elettrico come se fosse un normale scooter 50cc..

A questo punto alcuni adulti si chiederanno se possa esser migliore l’acquisto di scooter stesso.. Beh, il prezzo di uno scooter è di molto maggiore, e l’uso è totalmente diverso, sarebbe un po’ come comparare lo scooter a una moto, dipende dall’uso che ne dovete fare.

Monopattino elettrico su pista ciclabile?

Teoricamente un monopattino, così come uno skateboard, pattini a rotelle o pattini in linea è definito come “acceleratore” e sulle strade e sui marciapiedi non potrebbe esser usato. Teoricamente quindi anche le persone che vanno in tutta prudenza e tranquillità sulle piste ciclabili con questi mezzi non è in regola.

Tutt’altro succede nella realtà, un monopattino che va a 10/20/30 km/h viene raramente notato. Ma è giusto sapere a cosa si va incontro se non si rispettano le leggi e c’è qualche vigile che ce lo fa notare.